Mappa mentale “Figure Retoriche”

Cosa sono le figure retoriche?

La mappa mentale “Figure Retoriche” che trovi di seguito e che puoi scaricare gratuitamente, rappresenta uno strumento di studio che ho realizzato per sostenere l’esame Universitario di “Semiotica del Testo” (II° Anno – secondo semestre).

E’ stata realizzata sulla base di appunti personali e testi previsti dal corso di studio.
Mi scuso fin da ora per eventuali errori o concetti non chiari.

I materiali consigliati dai docenti restano in ogni caso i riferimenti ufficiali cui attenersi per lo studio.

Lo scopo di queste mappe è quello di fornire i concetti base, concetti che dovrai approfondire attraverso i materiali ufficiali.

Scarica PDF : Mappa mentale Figure Retoriche

Annunci

Uno schema per la qualità dei documenti? Proviamo !

Facendo alcune considerazioni su recenti attività di riscrittura cui ho dedicato diverse ore di lavoro, ho elaborato uno schema che sottopongo alla vostra attenzione e spiego nel dettaglio. diagrammaLa qualità di un documento è influenzata principalmente da alcuni fattori quali:

  • tempo a disposizione per realizzarlo,
  • quantità e qualità dei testi
  • qualità e quantità delle immagini

Con questo schema ho cercato di evidenziare, tramite un vettore, tre diversi aspetti in tre punti differenti del diagramma:

Punto 1) :  rappresenta un Documento di BASSA qualità:

  • poco tempo a disposizione o poco tempo dedicato
  • grande utilizzo di testo
  • scarso utilizzo di immagini

Punto 2) : rappresenta un Documento di MEDIA qualità:
questo non significa avere tra le mani un documento mediocre, ma nemmeno il contrario.

Punto 3) : rappresenta un Documento di ELEVATA qualità:

  • molto tempo a disposizione o dedicato
  • utilizzo essenziale di testo
  • grande utilizzo di immagini

Ancora una volta diverse conferme:

  • all’ INIZIO, quando ci troviamo di fronte al classico “muro grigio”, si avanza a grandi sforbiciate
  • STRADA FACENDO, i testi vengono rielaborati, ridotti, semplificati, le sforbiciate diventano sempre più colpi di pinzetta ed il tempo per “modellare” aumenta
  • alla FINE,prima dell’emissione definitiva, si apportano gli utlimi sensibili ritocchi e, ancora una volta questa operazione di perfezionamento richiede ATTENZIONE, VISIONE GLOBALE ed altro … TEMPO !

Ovviamente questa è pura teoria.

Come sappiamo è la qualità dei contenuti che fa la differenza, qualità dei contenuti che potrebbe sbilanciare enormemente il diagramma o distorcere il vettore.

Credo  che ognuno di noi/voi potrebbe “giocare” con questo schema e trovare il proprio.

Sarei curioso di conoscere la vostra opinione in merito.

Sinceramente non so se esiste già una cosa simile.
Nel caso esista mi scuso in anticipo e chiedo di farmelo presente, grazie.