IMPARARE ad IMPARARE è una Competenza

Ancora una volta scrivo di formazione, di una formazione che ha come obiettivo quello di favorire l’apprendimento promuovendo la cultura di una formazione costante ed un “apprendimento intenzionale”.

Partecipando al corso “Apprenditivo 1” tenuto dal Dott. Enrico Ghidoni il 27/11/2017 presso il Centro Malaguzzi di RE sono venuto a conoscenza del Protocollo d’intesa “Reggio Emilia provincia ad alto APPRENDIMENTO”.

Il Protocollo è stato sottoscritto da diversi enti provinciali con l’obiettivo di offrire a GIOVANI e ADULTI della provincia di Reggio Emilia l’opportunità di acquisire nuove competenze a partire proprio dalla capacità di IMPARARE ad IMPARARE.

Durante il corso ho ritrovato diversi argomenti studiati nel mio recente percorso di Laurea in Scienze della Comunicazione ed ho avuto ulteriore conferma del mio punto di vista: gli aspetti legati alla comunicazione e di conseguenza le problematiche relative a memoria, percezione, apprendimento, ecc, sono competenze trasversali che riguardano tutti, anche le professioni tecniche.

Periti, Ingegneri, Architetti, Dottori, Insegnanti, Professionisti in genere ma non solo, tutti abbiamo la necessità di comunicare qualcosa a qualcuno e, per farlo al meglio, abbiamo una sola possibilità: imparare ad imparare in modo volontario e continuo.

La formazione viene vissuta spesso come una costrizione, una perdita di tempo o troppo distante dai propri interessi. Oggi, in un mondo che corre a folle velocità ed i cambiamenti sono repentini, servono competenze allargate e la formazione dovrebbe essere invece percepita come unico mezzo per alimentare il serbatoio delle proprie competenze, l’unica possibilità per non viaggiare sempre in riserva o… rimanere a “secco”.

Sperando di fare cosa gradita e di fornire spunti di riflessione utili a qualcuno, colgo l’invito fatto durante la presentazione del corso e condivido alcuni semplici post dal mio blog relativi ad alcuni temi trattati, a partire dalla MEMORIA dei nostri utenti.

SPAN di memoria: teniamone conto!

Gli utenti percepiscono i nostri messaggi?

Dalle Istruzioni alle Neuroistruzioni con l’EYE-TRACKER

Persuadere o convincere il destinatario-ricevente?

Le immagini nella documentazione tecnica. Storie di fantasmi per adulti

In attesa di partecipare al corso “Apprenditivo 2” tenuto dal Dott. Marco Ruini, segnalo il programma con gli eventi della SETTIMANA DELL’APPRENDIMENTO 27 Novembre – 2 Dicembre

 

Annunci

Dal tecnigrafo al design crossmediale: metamorfosi 1990-2016

POCGrazie ad un recente esame universitario, ho avuto la possibilità di ripercorrere oltre vent’anni di trasformazioni vissute in prima persona.
Il documento che presento qui è una breve relazione che riassume inoltre la mia metamorfosi: da consumer degli anni novanta a prosumer (immigrato digitale) oggi.
Questo viaggio nel tempo scorre veloce e riporta in modo sintetico e soggettivo (è il mio punto di vista) i principali cambiamenti tecnologici, sociali e personali che mi hanno accompagnato a partire dagli anni novanta e in cui sono sempre più coinvolto.
Questo è il mondo che ho “abitato fino a ieri”, probabilmente già mutato mentre scrivo questo post e sicuramente molto diverso domani.

Dal tecnigrafo al design crossmediale

 

 

 

 

Formazione EXPOnenziale per Comunicatori Tecnici

SAMSUNGRiprende il percorso formativo di comunicazione tecnica più completo e articolato presente in Italia.
Nuovi corsi strutturati su misura per aiutare chi redige manuali ma non solo: progettare online help e pubblicazioni multicanale, scrivere documentazione per applicativi software, migliorare la redazione tecnica, porre le basi verso il linguaggio controllato.
Questo e molto altro nella nuova edizione di Writec Academy.

In attesa dell’evento più importante del 2015, prende il via il PROGETTO SPERIMENTALE di Technical Communication che vede la collaborazione degli studenti della Texas Tech University e della Civica Scuola Interpreti e Traduttori di Milano (ex-Scuola Milano Lingue)  .

Tenuto presso la sede milanese e voluto dal Direttore Prof. Pietro Schenone, il corso è coordinato dal Prof. Miles Kimball  della Facoltà di Technical Communication & Rethoric con il supporto di Vilma Zamboli e di Writec.

Gli studenti americani e gli studenti italiani lavoreranno telematicamente ‘faccia a faccia’ per realizzare una guida che accompagnerà i giovani di tutto il mondo all’interno del Padiglione Italia a EXPO 2015.
Resta in contatto:  https://www.facebook.com/pages/Writec/537780282931658

La formazione del Comunicatore Tecnico

Formazione CTLa formazione continua aumenta le possibilità di interscambio e di confronto con tutto ciò che ci circonda.
Questo si traduce in una crescita del proprio bagaglio personale e professionale, sempre più importante in un panorama lavorativo complesso e movimentato come quello odierno.

Attraverso alcuni semplici schemi ho tentato di illustrare visivamente come, all’aumentare della formazione e delle competenze, aumentano le possibilità di interscambio e di confronto con il “mondo esterno”.

Interscambio e confronto costruttivo aggiungeranno ulteriori competenze alla nostra nuova base.

Scarica il file PDF : Formazione del comunicatore Tecnico

Scarica la presentazione Power Point : Formazione Comunicatore Tecnico

 

Mappe mentali “Internet” e “Sicurezza & Privacy”

Virus, WORM, SPAM, Cookies, Crittografia ed altro.
Internet, Web, Information Retrieval, Indirizzo IP, ed altro.

Le due mappe mentali “Internet” e “Sicurezza & Privacy” che trovi di seguito e che puoi scaricare gratuitamente, rappresentano uno strumento di studio che ho realizzato per sostenere l’esame Universitario di “Tecnologia della Comunicazione” (I° Anno – primo semestre).

Sono state realizzate sulla base di appunti personali e testi previsti dal corso di studio.
Mi scuso fin da ora per eventuali errori o concetti non chiari.

I materiali consigliati dai docenti restano in ogni caso i riferimenti ufficiali cui attenersi per lo studio.
Lo scopo di queste mappe è quello di fornire i concetti base.

Scarica PDF : Mappa mentale Internet (1969)
Scarica PDF : Mappa mentale Sicurezza & Privacy

Mappa mentale “Il rischio dell’assicurazione contro i pericoli”

Il rischio dell’assicurazione contro i pericoli.
Dal prestito marittimo (1300) ai giorni nostri.

La mappa mentale “il rischio dell’assicurazione conto i pericoli” che trovi di seguito e che puoi scaricare gratuitamente, rappresenta uno strumento di studio che ho realizzato per sostenere l’esame Universitario di “Società e Processi Culturali” (I° Anno – secondo semestre).

E’ stata realizzata sulla base di appunti personali e testi previsti dal corso di studio.
Mi scuso fin da ora per eventuali errori o concetti non chiari.

I materiali consigliati dai docenti restano in ogni caso i riferimenti ufficiali cui attenersi per lo studio.
Lo scopo di queste mappe è quello di fornire i concetti base, concetti che dovrai approfondire attraverso i materiali ufficiali.

Scarica PDF : Mappa mentale il rischio dell’assicurazione contro i pericoli

Vedi anche il precedente post collegato http://wp.me/pYL2M-df

Mappa mentale “Figure Retoriche”

Cosa sono le figure retoriche?

La mappa mentale “Figure Retoriche” che trovi di seguito e che puoi scaricare gratuitamente, rappresenta uno strumento di studio che ho realizzato per sostenere l’esame Universitario di “Semiotica del Testo” (II° Anno – secondo semestre).

E’ stata realizzata sulla base di appunti personali e testi previsti dal corso di studio.
Mi scuso fin da ora per eventuali errori o concetti non chiari.

I materiali consigliati dai docenti restano in ogni caso i riferimenti ufficiali cui attenersi per lo studio.

Lo scopo di queste mappe è quello di fornire i concetti base, concetti che dovrai approfondire attraverso i materiali ufficiali.

Scarica PDF : Mappa mentale Figure Retoriche