Dall’informazione al messaggio

Spesso i due termini “informazione” e “messaggio” vengono utilizzati l’uno in sostituzione dell’altro, come fossero tra loro sinonimi o perfettamente intercambiabili, ad esempio: “ti giro un’informazione in merito a…” – “ti giro un messaggio in merito a…” / “vedi info…” – “vedi messaggio…”. In questi casi, all’interno di un contesto comunicativo, il significato che il... Continue Reading →

Annunci

La forza dei Dettagli

I dettagli fanno la differenza! Quando, aperto un imballo, ti ritrovi tra le mani un manuale di uso e manutenzione protetto da un sacchetto in plastica sigillato, rimani sorpreso. Il sacchetto sigillato è un dettaglio che ti fa apprezzare lo sforzo qualitativo e comunicativo del fabbricante, un elemento con il quale sembra volerti dire: "il... Continue Reading →

Correggere su carta con lo spirito della caccia

“Correggere è un lavoro noioso, lento ma fondamentale. La carta è ancora oggi lo strumento ideale per le correzioni. Non fidiamoci della funzione di correzione dei testi, nemmeno della rilettura su schermo, dove gli errori scappano via più facilmente ed alcuni dettagli non si riescono a controllare bene (es. le spaziature). Cercare errori è noiosissimo... Continue Reading →

SolidWorks Composer o Creo Illustrate?

Non vi chiedo di determinare un vincitore, vi chiedo di raccontare la vostra esperienza utilizzando uno o più dei seguenti punti: Punto 1) consiglio SolidWorks Composer perche'... Punto 2) consiglio Creo illustrate perche'... Punto 3) le tre principali criticità di SolidWorks sono... Punto 4) le tre principali criticità di Creo Illustrate sono... Due potenti software... Continue Reading →

Decodifica aberrante: un problema rilevante

Canale di comunicazione. Questo è il nome con cui si identifica il complesso filo che lega una fonte emittente (colui che scrive, parla, gesticola, ecc) ad una fonte ricevente (colui che legge, ascolta, osserva, ecc). Abbiamo certamente una comunicazione quando la fonte emittente ha l’intenzione di comunicare (es. quando scriviamo un documento) ma, secondo il... Continue Reading →

Linguaggio controllato, semplice no?

Lo scorso 26 settembre ha avuto luogo, a Vicenza, la prima tappa dell’ ITS® Roadshow “Comunicare Semplificando per l’Industria 4.0”, evento organizzato da COM&TEC® (Associazione Italiana per la Comunicazione tecnica) L’evento ha visto, in veste di moderatore, il vice Presidente di COM&TEC Alberto Costa che ha prima introdotto l’argomento del giorno e gli obiettivi dell’Associazione... Continue Reading →

IMPARARE ad IMPARARE è una Competenza

Ancora una volta scrivo di formazione, di una formazione che ha come obiettivo quello di favorire l’apprendimento promuovendo la cultura di una formazione costante ed un “apprendimento intenzionale”. Partecipando al corso "Apprenditivo 1" tenuto dal Dott. Enrico Ghidoni il 27/11/2017 presso il Centro Malaguzzi di RE sono venuto a conoscenza del Protocollo d'intesa "Reggio Emilia... Continue Reading →

Dalle Istruzioni alle Neuroistruzioni con l’EYE-TRACKER

C’era una volta un bottegaio che, con mestiere, arguzia ed abilità sopraffine, baloccava lettere ed inchiostri per comporre parole semplici, frasi comprensibili ed istruzioni chiare. Invecchiò passando ore nella sua piccola bottega, ricurvo su quei manuali per curare ogni piccolo dettaglio. Chissà quanti ne compose, chissà quante persone li lessero e chissà se erano davvero... Continue Reading →

Persuadere o convincere il destinatario-ricevente?

Riprendo questo argomento che avevo utilizzato per un elaborato presentato per un esame universitario: Le immagini nella documentazione tecnica. Storie di fantasmi per adulti La retorica moderna attribuisce un significato differente ai due termini. Indipendentemente dal significato specifico, la fonte emittente (scrittore o parlante) deve sempre risultare credibile riportando fatti concreti e dimostrabili o, in... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑