Quale auto è più veloce ?

Segui con lo sguardo, da sinistra verso destra, il percorso dell’ auto “a” a sinistra.

Segui con lo sguardo, da destra verso sinistra, il percorso dell’auto “b” a destra.

auto sx-dx

Annunci

Una Risposta

  1. Prima di proclamare l’auto più veloce tra “a” e “b”, vorrei chiarire scopi ed obiettivi di questo “test”.

    • Perché questo sondaggio/test ?
    Lo scopo era quello di verificare personalmente, tramite un semplice quesito, alcuni concetti appresi recentemente in merito al tema della percezione umana.

    • Perché due auto contrapposte ?
    Come si può osservare l’auto è la stessa … ma specchiata.
    Questo offre due figure uguali-ma-opposte che generano due sensi di marcia contrari e due velocità (forse) apparentemente differenti.

    • Perché due sole alternative ?
    Scegliere tra due sole alternative o “a” o “b”, senza avere una terza possibilità (es. uno spazio libero dove digitare la mia risposta), spinge il lettore ad osservare ancora meglio pprima di compiere la scelta, in parte forzata e in parte “guidata”.
    La terza alternativa, quella che non c’è, è quella di non scommettere, di lasciar perdere e non rispondere.

    • Perché ha vinto “l’auto che doveva vincere” ?
    Molto semplicemente perché sono state confermate le tesi di coloro che hanno studiato in modo approfondito il tema della percezione.

    • Chi ha vinto allora?
    Con l’80% delle preferenze ha vinto l’auto “a” che viaggia da sinistra verso destra.

    • Perché ha vinto “a”?
    Perché la percezione di coloro che hanno votato è condizionata da diversi fattori, in primis quelli culturali: “da sinistra verso destra” è più naturale nelle culture occidentali.

    Ha vinto l’auto “a”, confermando ancora una volta che la tendenza “da sinistra verso destra”, che ci permette di scorrere i normali testi scritti, risulta essere meno faticosa agli occhi del lettore/osservatore con cultura occidentale mentre, la tendenza “da destra verso sinistra” richiede uno sforzo cognitivo maggiore.

    Grazie a questa tendenza “da sinistra a destra”, l’auto “a” può sembrare più veloce rispetto all’auto “b”.

    Altre culture: In alcune culture orientali (es. Giappone) potrebbe presentarsi il problema inverso, ovvero il vettore principale sarà molto probabilmente “da destra verso sinistra”.
    Avrebbe vinto quindi l’auto “b” ai loro occhi? Bella domanda …

    Le diagonali
    Dopo questa semplice analisi dell’asse orizzontale, concludo con una breve analisi delle diagonali:

    – L’auto “a” percorre una diagonale che va “dal basso sinistra all’alto destra”, una leggera pendenza che non genera un senso di “fatica” ma risulta abbastanza naturale e fa salire l’auto.

    – L’auto “b” percorre una diagonale che va “dal basso destra all’alto sinistra”, una leggera pendenza che in questo caso crea una resistenza e frena l’auto.

    Ecco, probabilmente, la spiegazione dei fattori che hanno permesso ad “a” di risultare l’auto più veloce con l’80% delle preferenze.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: