Nuove opportunità? Osserviamo il mondo attorno a noi e … nuotiamo

IMGP1966Crisi finanziaria.
Crisi dei mercati.
Crisi del lavoro.
Crisi … personali.

Come uscirne?
Come sopravvivere senza affogare?
Come andare avanti?
Come investire sul nostro futuro?

Purtroppo non ho ricette magiche.
Purtroppo non ho risposte risolutive, nemmeno per me.
Ho solamente idee e voglia di “nuotare”.

La “mia piscina” è il mondo che mi circonda, soprattutto oggi, dove la “mia piscina” si è trasformata in un mare in tempesta.
Io però non voglio smettere di “nuotare”, combatto le onde ed osservo il mare.

Osservando il mare nascono idee di ogni tipo: pazze, strampalate, assurde … ma io non mi fermo.

Quanto sopra per dire che nonostante tutto:

  • non dobbiamo mai mollare,
  • dobbiamo investire su noi stessi per imparare a “nuotare” sempre meglio.
  • Sforziamoci, svuotiamo i polmoni, respiriamo aira nuova e fresca, stringiamo i denti e guardiamo quello può offrire il quotidiano.

Forse non offre GRANDI ricchezze, ma offre NUOVE OPPORTUNITA’ … sempre !!!

Fino a quando ne avrò le forze continuerò a “nuotare”, con la speranza che il mare in tempesta torni ad essere una tranquilla piscina e non si trasformi in quell’isola … che non c’è …!

Riporto sotto due banali esempi:

  1. difficilmente realizzabile (SHOPPERS) ma di sicuro impatto (credo)
  2. realizzato ma ancora migliorabile (MISURE LETTO).

Esempio 1: SHOPPERS

Gennaio 2013.
Sabato.
Ore 10.00
.
Passeggiata per le vie del centro cittadino.
Uomini e donne scorrono veloci, quasi frenetici.
Tutto attorno le vetrine dei negozi parlano una lingua comune: SALDISALDISALDI.

DUE ore più tardi.
Uomini e donne attraversano piazze e ripercorrono le stesse vie.
Ora scorrono lenti, rallentati da borse più o meno ingombranti.
Borse grandi, piccole, colorate o, nella maggior parte dei casi,  anonime bustone di carta … shoppers.

Cosa contengono quelle anonime shoppers?
Perché non sfruttare quello spazio vuoto?

Perché non trasformare quella comoda ma anonima borsa  di carta in un oggetto personale?
Come renderla MOLTO personale ed UNICA?
Come renderla MIA E DI NESSUN ALTRO?

… ed è qui che arriva l’idea: stampando il volto del/della cliente direttamente sulla borsa di carta.
Proprio così, il volto di chi acquista, il TUO volto sulla borsa.

Uscito dal negozio il cliente porterà con sé:

  •   il brand,
  •   il prodotto,
  •   il proprio volto soddisfatto dopo l’acquisto. Quale migliore pubblicità di un cliente soddisfatto?

Semplice da dire, sicuramente più complicato da realizzare … ma è pur sempre una stampa su carta, no?

PRIME IPOTESI: In funzione della cifra spesa, il cliente potrà ottenere:

·         Ad esempio oltre i 50 euro:

  • la stampa del volto completo su di un lato della shoppers, oppure
  • la stampa del corpo intero con il prodotto acquistato indossato

·         Ad esempio tra 25 e 50 euro:

  • la stampa di metà volto sulla shoppers (l’altra metà della borsa riporterà il brand/logo)
  • la stampa del prodotto acquistato indossato sulla parte del corpo (es: se acquisto un paio di scarpe, verrà riportata la fotografia dei piedi con le scarpe indossate, ecc)

VANTAGGI per chi vende:

  • i clienti (almeno all’inizio) spenderanno almeno 50 euro per avere il proprio volto sulla borsa,
  • diversi clienti vorranno avere più borse con più pose/foto,
  • emulazione: anch’io voglio la borsa con il mio volto …
  •  immagine di persone “normali” che hanno scelto QUEL BRAND con conseguente messaggio: persone vere = verità = prodotto valido.
    Quale migliore pubblicità per un brand?
  • Risparmio rispetto a costose campagne pubblicitarie?

VANTAGGI o MOTIVAZIONI per chi compra:

  • Ottima idea per un regalo: nessun biglietto (da … a), chi ti ha fatto il regalo è quello sulla borsa !
  • Ottima idea per occasioni speciali (Natale, compleanni, ricorrenze, ecc)
  • Soddisfare la propria sete di notorietà (tutti possono vedere il mio volto sulla borsa)
  • Puro narcisismo

 SVANTAGGI per chi vende:

  •  strumenti dedicati per la stampa (web cam x foto – stampante idonea, ecc),
  • costi strumentazione e stampe (da recuperare dalla cifra spesa del cliente),
  • aumento file alle casse (alternativa: apposita postazione per la stampa),
  • Privacy cliente (sottoscrizione tramite sito o direttamente in negozio con documento identità)

STRATEGIE:

·         DOVE:

  • Store/MegaStore
  • Outlet
  • Negozi con target giovane/giovanile
  • Grandi marchi/brand e di tendenza
  •  Abbigliamento sportivo/intimo/tecnico, ecc

·         COME:

  • Da 25 a 50 euro: ½ volto
  •  Oltre 50 euro: volto intero
  • Possibilità inviare foto per realizzare borsa da ritirare in negozio (con eventuale dedica)
  •  Altro…

·         QUANDO:

  • Non tutto l’anno!
  •  Periodi limitati per non “stancare”. Nel lungo periodo magari la borsa precedente si logora e il cliente ne vorrà una nuova.
  • Periodo Natalizio
  • Periodo di Saldi
  • Apertura nuovo negozio o rinnovo locali
  • Lancio nuovo prodotto
  • Occasioni speciali (manifestazioni, ecc)

DOMANDA:

Quale impatto/attrattiva potrebbero avere queste shoppers nei principali negozi di città/metropoli come ROMA, MILANO, LONDRA, NEW YORK, PARIGI, ecc?

Esempio 1: Un ragazzo, appassionato di basket, non sarebbe FIERO di esporre il proprio volto sulla borsa NIKE o ADIDAS acquistata a NEW YORK?
Il SUO volto sulla shoppers al posto o a fianco di famosi atleti NBA?
Per questo non sarebbe disposto a spendere un piccolo extra per comparire su quella borsa? Io credo di sì !
Un genitore non farebbe uno sforzo in più per accontentare il proprio figlio che desidera così tanto “spiaccicarsi” su QUELLA borsa a fianco del suo idolo? Io credo di sì !

Esempio 2: un pensiero anche per i/le meno giovani (le nostre care nonne J ):
E se la fotto venisse applicata alla favolose e tanto amate borse della spesa (quelle più robuste)  che mettono a disposizione i vari supermercati?
Quante volte queste borse si “perdono” o diventano preda altrui?
In questo modo la borsa sarebbe inconfondibile e nessuno potrebbe aggirarsi con la “MIA BORSA ”.
Alla fine sarebbe una borsa con antifurto incorporato …J

NON so se tutto questo esiste già (ho visto che esistono stampe su borse ma di altro tipo, o stampe su shoppers ma in “grandi tirature”), adesso però riapro gli occhi. E’ stato bello sognare.

·         Nome: ToBEgO (derivato da : BEG pronuncia di bag … unita ad EGO … al verbo essere ToBE e al al verbo GO). Pronuncia completa “tubigo” J

Esempio 2: MISURE LETTO

Aprile 2013
Sabato.
Ore 10.00
.
Entro in un negozio per acquistare un nuovo materasso.

Scelto il materasso, il negoziante mi chiede quali dimensioni ha il mio letto (rete-telaio).

Io rispondo che NON ho misurato il letto ma ho misurato solamente il materasso vecchio …

Dopo qualche boh-ma-mi-mo, il negoziante mi porge un foglio con le indicazioni per misurare correttamente letto e rete che ospiteranno il nuovo materasso.

Il gentile negoziante mi informa però: “è la spiegazione più chiara che ho trovato”.

Arrivato a casa lo leggo e … solo dopo qualche minuto riesco a misurare il mio letto, il foglio (di cui riporto il testo sotto) è:

  •  molto utile,
  • NON molto immediato (almeno per me)

Per questo motivo ne ho approfittato per fare “ALLENAMENTO”, l’ho riscritto (vedi sotto) e l’ho regalato al gentile negoziante.
E’ più chiaro? Spero!
E’ migliorabile? Certamente!
Cosa ci ho guadagnato? In questo caso nulla !

Sono briciole, però ottimizzandolo potrebbe diventare uno strumento “vendibile” ad altri del settore … e di questi tempi vanno bene anche le  briciole

(TESTO ORIGINALE) Come prendere le misure del letto:
La rete, rispetto all’interno del letto, deve essere precisa in larghezza e più corta in lunghezza di almeno 5 cm. in caso di pediera che copre lo spessore del materasso.
L’altezza del piano rete deve essere pari alla sponda laterale del letto in modo che il materasso non venga incassato.
Il materasso segue le stesse regole.
In caso di letto senza pediera o con giroletto sia rete che materasso dovranno riempire il vano del letto.
Le misure standard senza sovrapprezzo sono rispettivamente per singolo, piazza e mezza e matrimoniale:

Largh. 1piazza     Largh. 1p1/2        Largh. 2p              Lunghezza

80                           100                         160                         190

85 X                        120 X                     165 X                     195

90                           140                         170                         200

Tutti gli accoppiamenti delle misure sopra elencate sono possibili (in caso di matrimoniale: 160×190, 160×195, 160×200, 165×190, 165×195, 165×200, 170×190, 170×195, 170×200 ecc …)

(TESTO RISCRITTO) Come prendere le misure del letto:

RETE

MATERASSO

Lunghezza

Larghezza

Altezza

Lunghezza

Larghezza

Altezza

 

 

Letto

CON PEDIERA

 

piùcorta di almeno5cm

se lapedieracopre lospessoredel materasso

 

 

precisa rispettoallinterno delletto

ilpianorete deve esserepari alla spondalateraledel lettoinmodo cheil materasso nonvenga incassato

 

piùcorta di almeno5cm

se lapedieracopre lospessoredel materasso

 

 

precisa rispettoallinterno delletto

 

ilpianodel materasso NONdeve essereincassatoal

disotto dellesponde delletto

 

Letto SENZAPEDIERA ocon GIROLETTO

 

 

la rete deveriempire

ilvanodelletto

ilpianorete deve esserepari alla spondalateraledel lettoinmodo cheil materasso nonvenga incassato

 

 

il materasso deveriempire

ilvanodelletto

 

ilpianodel materasso NONdeve essereincassatoal

disotto dellesponde delletto

 

Lemisure dei materassi sono rispettivamente:

 

Larghezza(cm)

Lunghezze(cm)

(disponibiliper tuttii formati)

FORMATI

 

>  <

 

standard

 

 >

1Piazza

80

85

90

19oppure

195oppure

200

1Piazza e1/2

100

120

140

Matrimoniale

160

165

170

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: