ITALIA: sempre più un paese di anziani

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Negli anni a venire, secondo i dati ISTAT, l’Italia sarà destinata a diventare una nazione  con un elevato numero di anziani. Se questi dati saranno confermati, ci troveremo davanti ad UTENTNZA media sempre più in là con gli anni, con tutte le problematiche del caso.

Questo aspetto diverrà (credo) un argomento di primaria importanza per chi si occupa di documentazione tecnica, una criticità che va ad aggiungersi alle problematiche già esistenti oggi:

  • difficoltà linguistiche delle persone che arrivano da altri paesi, in pratica NUOVI UTENTI che portano con sé anche differenze culturali (es: i colori hanno significato differente da un’area geografica all’altra).

Esistono alcuni strumenti in grado di verificare la leggibilità di un testo. Due di questi sfruttano formule matematiche e sono particolarmente interessanti:

  • Indice Flesch –Vacca: secondo Vacca (1979) l’indice di leggibilità è 100 in un libro di lettura di prima elementare. I buoni scrittori si collocano a 65. I politici sono sotto 20 e i regolamenti di applicazione delle nostre leggi sono a meno 200.(da L.Carrada, link sotto)
  • Indice Gulpease: l’indice Gulpease, a differenza della formula di Flesch-Vacca, permette di valutare la leggibilità di un testo rispetto al livello di scolarizzazione del lettore. (da L.Carrada, link sotto)

Luisa Carrada  li riassume nel 2009: “Nella scuola italiana si insegna a scrivere senza errori ma non a essere leggibili. Ma scrivere senza riuscire a comunicare non serve a niente”: http://mestiere-scrivere.blogspot.it/2009/02/lindice-di-leggibilita.html

Nel 2002 “è Tullio De Mauro a dar vita a Due Parole: un mensile pensato per il 3% degli italiani che hanno ritardi mentali, ma anche per quella parte di popolazione con un’istruzione molto bassa. (tratto da: Business Writing di Alessandro Lucchini)

Nonostante la validità del progetto, l’ultimo numero del mensile risale al 2006 (!?).

Vedere anche http://chiaroesemplice.blogspot.com di M. Emanuela Piemontese.

La documentazione tecnica dovrà soddisfare, in futuro, una utenza sempre meno omogenea composta da  NUOVI UTENTI e VECCHI UTENTI o piuttosto … UTENTI sempre più VECCHI.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: