UltraCellulari ma … la temperatura ?

Arriva l’estate … e si accendono i climatizzatori nelle case, nei centri commerciali, nelle aziende, negli uffici, in ogni luogo, trasformando balconi fioriti in veri e propri eliporti.

Arriva l’estate … e ciascuno di NOI, soldati della “Generazione 20 gradi”, inizia la propria crociata.

Alcuni hanno freddo: “ci saranno 15 gradi …”

Altri hanno “ancora” caldo: “ci saranno 30 gradi … ”

Discussioni animate lasciano il posto a borbottamenti, mugugni, prese di posizione estreme, sguardi di … ghiaccio e/o di fuoco.

Chi ha ragione? Chi ha torto? Forse entrambi … probabilmente nessuno.

In che modo si potrebbe stabilire il vincitore della disputa? Quale strumento utilizzare?

A questo punto mi guardo attorno e vedo quasi ovunque telefoni di ultima generazione protetti da splendidi gusci, coloratissime immagini che splendono su luminosi schermi pronte a svelare ogni segreto in punta di dita, APP di ogni tipo, GPS, Wi-fi, 3G, EDGE, connessioni satellitari e tanto altro.

Ottimo, a questo punto basterà affidarsi a questi magnifici strumenti e il segreto verrà svelato, sapremo finalmente la temperatura dell’ambiente in  cui ci troviamo ma … che succede?

Nessuno di questi ultra-mega-iper-tecnologici strumenti (ex telefoni …) non riescono a dipanare il dubbio.

Domanda: perché i principali costruttori mondiali di telefoni cellulari non prevedono un banalissimo termometro in questi strabilianti oggetti? E’ così complesso o sono davvero riuscito a scovare le uniche 15 persone al mondo con cellulare SENZA termometro?

Personalmente credo che un termometro potrebbe in qualche caso “alzare il velo” e rivelare/evidenziare temperature “preoccupanti” per la sicurezza degli utenti, specialmente durante telefonate di medio-lunga durata, dove  l’aumento di temperatura è confermato dal contatto telefono/polpastrelli.

Non so se nei vari manuali di questi “compagni di vita” tecnologici vengano specificate temperature min/max consentite o sconsigliate per un utilizzo in sicurezza (uso previsto – utilizzo non consentito)… sarebbe bello scoprirlo, da quanto ne so si parla di temperature che potrebbero danneggiare “solo” batterie o altri componenti e in ogni caso si parla di “temperature troppo elevate” senza specificarne limiti minimi o massimi. Cosa si intende per “temperatura troppo elevate”?

Vero è che, in alcuni casi, la temperatura potrebbe essere falsata dal contatto costante del telefono con il corpo o con gli indumenti (es portato per ore nelle tasche dei pantaloni). Nei micro-manuali forniti con i cellulari solitamente si sconsiglia il contatto diretto con il corpo.

Su questi benedetti telefoni cellulari si scrive ormai di tutto (nel bene e nel male), magari tutti voi avete telefoni con termometri più o meno sofisticati e quanto sopra si risolve in una nube di chiacchiere.

Avere la possibilità di controllare/verificare la temperatura di un ambiente tramite cellulare potrebbe rivelarsi estremamente utile e garantire, in alcuni casi, la SICUREZZA delle persone in quell’ambiente. Solitamente nei micro-manuali forniti si consiglia di spegnere i telefoni in ambienti a rischio esplosione con una nota molto generica, non particolarmente per le temperature ma per eventuali scintille… PS: tra queste AREE, oltre a tante altre, vi sono le AREE SOTTOCOPERTA DELLE IMBARCAZIONI, le aree in prossimità di distributori di carburante (anche GPL…), ecc. Lo sapevate? Voi spegnete il cellulare mentre fate rifornimento col telefono in tasca e magari a un palmo del serbatotio aperto?

Il dubbio rimane, perchè non si prevede un termometro? Qualcuno ha la risposta?

E dopo il termometro sarà la volta di un microscopico rilevatore di gas: ogni anno stufe e la disattenzione mietono vittime e solo pochissimi si dotano di appositi sensori da installare in casa … ma tutti abbiamo un cellulare.

E voi?Avete un cellulare con termometro?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: