Concorso DixEAN Revolution … tutto vero !!!

Clicca qui per vedere le immagini dell’evento.

Ora ne ho le prove, non era un sogno ma la splendida realtà. Organizzazione dell’evento impeccabile ed esperienza fantastica.

Servizio e immagini dei vincitori del concorso DixEAN Revolution e del Premio Arte legati all’ 11° Premio Cairo anche sul numero di Novembre 2010 della rivista mensile Arte della Cairo Editore.

Riporto sotto un riassunto di quanto avvenuto (tratto da: www.milanopress.it).

DixEAN Revolution: proclamati a Milano i vincitori del “Premio Speciale Nuove Tecnologie”

”La confezione del vostro detersivo è bella, ma senza quelle strisce sarebbe ancora più bella”. E’ nato così, dalla provocazione di una consumatrice, il progetto di Henkel che ha chiesto a giovani artisti, ma anche a persone comuni, di re-interpretare creativamente il codice a barre di Dixan Piatti, uno dei prodotti di punta dell’azienda. Ai giovani designer, che da subito hanno aderito al progetto creando opere di grande qualità presentate in anteprima al FuoriSalone del Mobile di Milano, si sono aggiunti anche molti artisti che hanno accolto il medesimo invito attraverso il bando pubblicato sulla rivista Arte, il sito del magazine o il sito DixEAN Revolution e hanno inviato centinaia di elaborati, creativi, inediti, bellissimi. E’ stato infatti il successo di critica e di pubblico registrato durante il FuoriSalone del Mobile a propiziare la collaborazione con la rivista Arte e a suggerire a Henkel di firmare il secondo capitolo di questa straordinaria avventura creativa, inserendo “DixEAN Revolution” nel quadro del Premio Cairo, oggi una delle più importanti manifestazioni artistiche italiane, giunta alla undicesima edizione. Nel corso di questi mesi una Giuria composta dalla redazione di Arte, da Franco Gervasio, regista e artista visivo contemporaneo, da Antonello Fusetti, Direttore della Scuola Politecnica di Design di Milano e dai componenti di Henkel Italia, ha selezionato tutte le opere e ha decretato i vincitori, premiati giovedì 28 ottobre al Palazzo della Permanente di Milano. Ospite d’onore lo storico dell’arte Philippe Daverio cui è stato affidato il compito di commentare il valore artistico e culturale del progetto, di stimolare il confronto con gli autori, di fare emergere l’inconsueto connubio fra arte, tecnologia, consumi quotidiani di cui le opere del “Premio Speciale Nuove Tecnologie” sono espressione. Che si parli di “arte”, “nuovi linguaggi”, “forme espressive” –Philippe Daverio ne ha dato la definizione più adeguata – in fondo non è importante, quello che invece è da rilevare è la risposta entusiasta, ampiamente superiore alle aspettative, che hanno dato sia professionisti della creatività sia normali consumatori che hanno liberato la loro fantasia e il loro talento creativo. “Siamo molto soddisfatti di questa iniziativa – ha commentato Alessandro Martello, Category Marketing Manager Henkel – DixEAN Revolution ci ha confermato che anche prodotti di uso quotidiano come il detersivo per i piatti e relativo codice a barre (il normale codice EAN European Article Number, presente su tutte le etichette) possono stuzzicare la fantasia fino alla realizzazione di opere d’arte moderne, alcune delle quali veramente pregevoli. Inoltre siamo contenti – senza per questo volerci trasformare in “talent scout”- di avere contribuito a scoprire tanti giovani talenti. Questo aiuta ad avvicinare il mondo delle imprese ai giovani, può fare conoscere in modo più approfondito tante realtà produttive e distributive, fa capire che cosa c’è dietro i prodotti che tutti noi usiamo quotidianamente e, perché no, rafforza il patto di amicizia e fedeltà con i consumatori che sempre più numerosi scelgono Dixan Piatti.” Al vincitore assoluto del “Premio Speciale Nuove Tecnologie DixEAN Revolution”, Davide Beltrami di Reggio Emilia, sposato con due figli, un perito industriale di grande talento che ha però al suo attivo anche numerose esperienze come esperto di visual design e grafico multimediale, e a Elena Bussolaro, ventiquattrenne illustratrice e pittrice bellunese, risultata prima nella categoria “giovani”, sono andati, rispettivamente, un ambitissimo IPad e una borsa di studio da € 1000. L’iniziativa Henkel, partita al FuoriSalone del Mobile di Milano e che già al suo esordio aveva attirato centinaia di visitatori, giornalisti, designer, architetti, studenti delle scuole di moda, design e arredamento ma anche comuni consumatori e generato decine di articoli sui media, è letteralmente “esplosa” sul Web dove è stata ripresa da innumerevoli blog, ha alimentato forum, è stata messa su Facebook. Ne sono seguiti la collaborazione con la testata Arte, la prosecuzione dell’avventura creativa di DixEAN Revolution, l’inserimento nel prestigioso Premio Cairo e, ancora una volta, la risposta spontanea e appassionata del pubblico. Un risultato che conferma non solo il valore del progetto culturale ma che è, forse, l’indicatore di un vero e proprio fenomeno di tendenza. Questa è DixEAN Revolution, una rivoluzione creativa che per Henkel è appena iniziata.
Milano, 29 ottobre 2010                                                                                                         Silva Valier

Advertisements

3 Risposte

  1. Ciao! Grazie per essere passato sul mio sito 🙂
    Comunque per realizzare la grafica del mio website ho usato dei pennelli per Photoshop (uso il CS3). Ho aggiunto i crediti dei rispettivi propetari, quindi di mio è l’idea, la composizione diciamo. Ad ogni modo ho studiato grafica pubblicitaria al liceo artistico 😉

    • In ogni caso complimenti per la/le idea/e e per la qualità dei lavori !!!
      Ti chiedo (nel caso dovessi ripassare da qs parti e ne avessi voglia) se puoi descrivere nel dettaglio cosa sono i crediti cui hai fatto riferimento e come devono essere gestiti/trattati.
      Grazie mille 🙂

  2. Your style is very unique compared to other people I have read stuff from.
    Thank you for posting when you’ve got the opportunity, Guess I will just book mark this web site.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: